Sanzioni troppo elevate previste nella tanto discussa legge n. 154 del 2016, mancanza di ammortizzatore sociale strutturato, maggiori tutele da garantire ai lavoratori per la loro sicurezza in mare, richiesta di aiuti dal mondo politico con incontri già prefissati. Sono solo alcune delle questioni e delle denunce portate all’attenzione di una assemblea organizzata, a Barletta, presso l’ex cinema San Francesco, dalla Flai Cgil e incentrata sulle problematiche vissute dai pescatori.

Troppe le difficoltà per un settore che da anni sta facendo i conti con una crisi profonda.

E i sindacati sono scesi in campo sostenendo con forza la causa dei pescatori. La Flai Cgil ha così annunciato un imminente incontro che avverrà con l’assessore regionale Leonardo Di Gioia. Anche alla presenza del Ministro per le politiche agricole, Gian Marco Centinaio. Con l’obiettivo di rintracciare soluzioni volte a risollevare un settore ormai in ginocchio

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.