Forti raffiche di vento: tanti disagi e i danni registrati nelle città pugliesi. Una imponente impalcatura, a Barletta in via Gorizia, che era stata allestita per i lavori di ristrutturazione di una palazzina, ha così ceduto. La struttura metallica è caduta, a causa del forte vento, finendo sull’abitazione di fronte, proprio mentre gli agenti della polizia municipale stavano effettuando dei controlli. Solo tanta paura. Non ci sono stati infatti feriti. Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Sempre a Barletta, inoltre, il Cimitero è stato chiuso per motivi di sicurezza dopo che il vento è riuscito a sradicare un albero di grosse dimensioni, poi caduto sulle lapidi circostanti.

Stessa sorte toccata anche alla vicina Molfetta, città nella quale, sempre a causa delle forti raffiche di vento e dello spezzarsi dei rami di alcuni alberi, è stata disposta, per motivi precauzionali, per due giorni, la chiusura del Cimitero.

A Putignano, invece, alcuni rami di alberi sono caduti vicino ad un asilo. Anche in questo caso non ci sono stati feriti.

Disagi registrati anche nel capoluogo pugliese. A Bari infatti, a causa del vento di burrasca e del mare in tempesta, è stato sospeso il traffico nel porto: le navi, al momento, non possono né salpare né attraccare.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.