E’ già l’ora di riprendersi il primato. Dopo la vittoria del Brescia nell’anticipo con il Venezia per il Lecce è tempo di rispondere: per tornare in vetta bisognerà tornare da Cremona con i tre punti.

Domenica pomeriggio allo “Zini” arriverà un Lecce carico di entusiasmo e reduce dalle 3 splendide vittorie consecutive al “Via del Mare” che lo hanno proiettato in cima alla classifica di serie B. Al cospetto di Mancosu e compagni si presenterà una Cremonese in buono stato di forma, reduce da 2 pari e 2 vittorie nelle ultime 4 uscite. I buoni risultati dell’ultimo periodo non tengono però a riparo i lombardi da brutte sorprese: i punti che separano la squadra di Rastelli dalla zona play-out sono appena 5, una distanza che non consente rilassamenti all’undici lombardo. Questo fattore renderà più inisidiosa la sfida per un Lecce che come sottolineato da bomber La Mantia nel post vittoria contro il Cosenza arriverà a Cremona “con grande carica e con la volontà come sempre accaduto in questo campionato, di imporre il proprio gioco per portare a casa il massimo”.

Nonostante la lunga serie di impegni ravvcinati il tecnico giallorosso Liverani non dovrebbe stravolgere l’undici iniziale. In difesa, scontato il turno di squalifica, Meccariello tornerà a far coppia con Lucioni. A centrocampo dopo il turno di riposo Tachtsidis riprenderà il suo posto in cabina di regia. Un dubbio in avanti, al fianco di bomber La Mantia potrebbe esserci Palombi e non Falco.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.