È il giorno nel quale l’amministrazione Bottaro conoscerà il proprio destino. Si arriva al decisivo consiglio comunale di Trani incentrato sul bilancio, dopo una corsa contro il tempo che si è scatenata, nelle ultime ore, per cercare di ricucire le fratture interne e consentire al Sindaco, Amedeo Bottaro di proseguire il cammino alla guida della città.

Dopo il rinvio della massima assise di martedì scorso, a causa della mancanza del numero legale, nelle successive 48 ore, infatti, si sono susseguite riunioni di maggioranza e incontri celebrati alla presenza del segretario provinciale del Pd, Pasquale Di Fazio. Confronti cruciali e necessari, per il Sindaco, per  comprendere le ragioni dei consiglieri “dissidenti” (De Laurentis, Nenna e Marinaro) e per cercare di trovare una soluzione utile a veder ricompattata la maggioranza, a garanzia del prosieguo della sua amministrazione.

La mancata approvazione del bilancio di previsione 2019/2021, infatti comporterebbe lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale di Trani.  E l’auspicio del Pd è che non siano gli stessi esponenti del partito democratico a fare lo sgambetto al Sindaco Bottaro. 
“Quella di Trani al momento è l’unica amministrazione di centro sinistra della Bat e in particolare l’unica che esprime un Sindaco e un nutrito gruppo consiliare del Partito Democratico – ha dichiarato  il segretario del Pd della Bat, Pasquale Di Fazio-

Non votare il bilancio porterebbe inevitabilmente alla cessazione dell’amministrazione Bottaro, condizione non auspicabile per la città di Trani in primis, che si troverebbe a vivere un periodo di non auspicabile commissariamento. Il segretario provinciale del Pd ha poi aggiunto: “Mandare a casa un’amministrazione votata per ideali di centrosinistra sarebbe un ulteriore contributo al dilagare dei populismi di destra che fondano parte del loro consenso sulle divisioni della sinistra”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.