Quando una storia vera diventa lezione di vita. La storia vera e drammatica, è quella di Paola Clemente, la bracciante di San Giorgio Jonico morta di fatica nelle campagne di Andria il 13 luglio del 2015. Storia che diventa lezione di vita e di legalità per le generazioni future, quelle delle quali fanno parte anche gli studenti del quarto e quinto anno del Liceo Scientifico di Margherita di Savoia. La lezione di Paola Clemente, di fatto, è rivolta a loro ed è stata la traccia della giornata dedicata a Lavoro e legalità ospitata nell’auditorium della scuola. Discutere con i ragazzi di caporalato e del diritto al lavoro è stata la scelta fatta dalla Flai Cgil, a pochi giorni dalla celebrazione del primo maggio, come sottolinea il segretario generale per la Puglia della Flai Cgil, Antonio Gagliardi.

L’obiettivo della giornata, hanno spiegato gli organizzatori, è stato quello di creare una maggiore consapevolezza tra gli studenti delle logiche di sfruttamento che regolano il mercato del lavoro. E per i ragazzi del Liceo Scientifico di Margherita di Savoia il dibattito su Lavoro e legalità è stata una lezione da mandare a memoria, come ha sottolineato il presidente Pasquale Sgaramella, perché Costituzione e diritti sono argomento che torneranno prepotentemente anche in occasione degli esami di maturità.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.