Forza Italia e Lega escluse dalle amministrative di Corato. Il consiglio di stato si è espresso nella tarda serata di ieri ribaltando le sentenze del Tar che avevano riammesso le due liste dopo la ricusazione della sub commissione elettorale comunale. I giudici del massimo organo amministrativo hanno accolto le eccezioni sollevate dall’avvocatura di stato in ricordo alla decisione del Tar.

Diversamente è andata per la lista della Nuova Democrazia Cristiana Europea che ha avuto il via libera dell’organo della giustizia amministrativa romano. La lista, come Lega e Forza Italia, era stata dapprima ricusate dalla sub commissione elettorale comunale e poi riammesso dal Tar. Si complica così il quadro politico del centrodestra che perde ben due liste a sostegno di Pasquale d’Introno. Si ristabilisce invece il quadro del Polo di Centro, coalizione che sostiene Claudio Amorese come candidato sindaco.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.