Una fiaba per parlare di allerta pedofilia - TELEREGIONE
Connetti con il social

BISCEGLIE

Una fiaba per parlare di allerta pedofilia

“MEGLIO COSI’” (ed. Temperino Rosso) è il titolo della fiaba scritta da Anna Caiati per parlare di “allerta pedofilia” ai bambini. Dodici pagine illustrate a colori con quattro righe di scritto in cui l’autrice, attraverso il genere della fiaba, aiuta i genitori e gli insegnanti a parlare ai bambini del delicatissimo tema della pedofilia.

“MEGLIO COSI’” (ed. Temperino Rosso) è il titolo della fiaba scritta da Anna Caiati per parlare di “allerta pedofilia” ai bambini. Dodici pagine illustrate a colori con quattro righe di scritto in cui l’autrice, attraverso il genere della fiaba, aiuta i genitori e gli insegnanti a parlare ai bambini del delicatissimo tema della pedofilia.

La fiaba è stata presentata nella Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi in occasione di “Un Caffè al Centro d’Ascolto”, l’iniziativa di carattere culturale e sociale promossa dalla Fondazione DCL presieduta da Lucia Di Ceglie, con il patrocinio del Comune di Bisceglie.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BISCEGLIE