barletta 1922

La grande paura è passata, i mesi delle incertezze e dei dubbi sono ormai alle spalle, il Barletta 1922 è ripartito.

Nella serata di mercoledì la fumata bianca, nel pomeriggio di giovedì la presentazione della nuova compagine societaria chiamata all’arduo compito di restituire entusiasmo ad una piazza provata dalle sofferenze degli ultimi mesi e dai 4 campionati di Eccellenza alle spalle.

Ad assumersi l’onore e l’onere di far ripartire il Barletta, un gruppo di amici, così hanno scelto di definirsi Mario Dimiccoli, Walter Dileo, Mimmo Zingrillo, Ruggiero Cristallo e Michele Mennuni gli uomini che con il sostegno di tante altre persone hanno permesso di rompere uno stallo che durava ormai da mesi.

La nascita repentina della nuova compagine porterà con se un’attesa di qualche giorno  prima di capire quale sarà il progetto tecnico del Barletta 1922. Dileo però assicura, c’è tanta voglia di esser protagonisti.

Soddisfatto e sollevato per la positiva soluzione della vicenda il sindaco di Bareltta Cosimo Cannito cui lo scorso 11 luglio era stato consegnato simbolicamente il titolo ed impegnato attivamente per garantire la sopravvivenza del Barletta 1922.

Ai nastri di partenza del prossimo campionato di Eccellenza Pugliese ci sarà il Barletta 1922 ma anche l’Audace Barletta. I due club daranno vita alla prima storica stracittadina barlettana.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.