arresti

Arrestati due rapinatori seriali, sarebbero i responsabili di alcune rapine perpetrate ai danni di anziani a bari.

Le accuse:rapina pluriaggravata continuata, lesioni aggravate e falsa attestazione sulle proprie generalita’.

Ad essere maggiormanete attenzionate dall’attivita’ criminale donne impegnate nella spesa quotidiana che nel rientrare a casa venivano aggredite e rapinate.

Ad agire due uomini.

Immediata l’attivita’ d’indagine messa in campo dalla polizia di stato.

Ebbene le indagini degli agenti della squadra mobile di bari hanno permesso di intercettare i responsabili.

Sempre medesimo il modus operandi:i due rapinatori dopo aver raggiunto la vittima all’interno del portone di casa la bloccavano alle spalle e impedendole di urlare con una una mano sulla bocca,la derubavano di gioielli, e talvolta anche della borsa.

Nell’attivita’ investigativa l’ausilio delle immagini degli impianti di videosorveglianza hanno consentito di ricostruire gli accadimenti e di risalire all’identita’ dei rapinatori.

Si tratta dei pregiudicati baresi roberto ventisette di 44 anni e giovanni di bari di anni 46.

i due uomini pare che scegliessero con cura la propria vittima dopo  essersi appostati nei pressi dei supermercati e delle farmacie del centro cittadino.

I poliziotti della sezione falchi della squadra mobile dopo alcune settimane di ricerche hanno rintracciato i due baresi in pieno centro, e li hanno bloccati  dopo un breve tentativo di fuga.

In due sono stati cosi’ arrestati e condotti presso il carcere di bari.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.