barletta 1922

Il Barletta 1922 ha tutta l’intenzione di recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Eccellenza Pugliese.

Una volontà annunciata nelle prime uscite e confermata dalla nuova società con una raffica di ufficalizzazioni di altissimo livello. Nel pomeriggio di venerdì le prime riconferme, quelle dei portieri Alessandro Sansonna e Tommaso Capossele unite ai difensori Daniele Bruno, Daniele Fanelli e Davide Lamacchia tutti protagonsti nel reparto arretrato meno battuto della scorsa Eccellenza Pugliese. Con loro è arrivata anche la promozioine in prima squadra dei difensori classe 2001 Ruggiero Dicorato e Mirko Leone e dei centrocampisti Angelo Gasbarre anche lui classe 2001 e Pasquale Guadagno, classe 2002.

Nella mattinata di sabato è arrivata invece l’ufficialità per tre pezzi da novanta. ll terzino sinistro Oronzo Bonasia e gli attaccanti Antonio Pignataro ed Antonio Caputo vestiranno la maglia biancorossa. Bonasia, classe 1991 è reduce dalle 26 presenze condite da 2 gol nella scorsa trionfale stagione con la maglia del Casarano ed in precedenza ha vestito anche le maglie di Bitonto, Vigor Lamezia, Melfi e Terlizzi. Grande protagonista a Casarano è stato anche Antonio Caputo. Con le sue 17 reti stagionali ha contribuito in maniera importante al triplete dei rossoblù di Pasquale De Candia, dominatori assoluti della scorsa stagione in Eccellenza. Con un salto in serie D attraverso i play-off nazionali si è conclusa anche la stagione di Antonio Pignataro. Per il 30enne attaccante sono 20 le reti messe a segno con la maglia del Brindisi squadra nella quale è arrivato dopo aver militato in precedenza a Novoli e Casarano.

Annunciate le prime riconferme ed i primi nuovi arrivi c’è ancora da sciogliere il nodo allenatore. Decisive in tal senso saranno le prossime ore, i nomi sul tavolo restano quelli di Pizzulli, De Luca, Zinfollino, Gallo e Scaringella ma non sono da escludere colpi a sorpresa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.