Il giorno del colpo grosso, il giorno di Tommaso Coletti. L’Audace Cerignola rompe gli indugi e riparte dall’esperto 35enne canosino, a lui saranno affidate le chiavi del centrocampo e di una squadra che Coletti reduce, dall’esperienza alla Triestina e con un esperienza di oltre 500 presenze tra i professionisti con le maglie tra le altre di Foggia e Brescia, è pronto a caricarsi sulle spalle ed a spingere in alto.

 

Obiettivo di Coletti e dell’Audace Cerignola sarà quello di primeggiare nel campionato di serie D e conquistare sul campo la tanto agognata promozione tra i professionisti. Eppure, la speranza di ripescaggio seppur non decisiva per la scelta di Coletti di tornare in Puglia, non è ancora del tutto sopita.

Soddisfatto per la non facile operazione conclusa si è mostrato il direttore sportivo gialloblù Elio Di Toro che ha evidenziato come arrivi come quelli di Coletti possano essere important per calamitare altri giocatori.

Su chi saranno i nuovi arrivi Di Toro non si sbilancia, ma l’identikit dei calciatori che il Cerignola sta cercando è assolutamente chiaro.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.