Palla al centro” e via alle danze. Bagno di folla ed entusiasmo alle stelle per l’appuntamento più atteso all’alba della stagione calcistica andriese: la presentazione della Fidelis Andria in tutte le sue componenti societarie e tecniche.

Centinaia di tifosi hanno preso d’assalto la centralissima viale Crispi, dove i protagonisti biancazzurri si sono presentati alla città facendosi contagiare dall’entusiasmo travolgente di una piazza che vuol tornare a sognare.

 

Per farlo la società presente al gran completo alla serata di gala si è affidata al duo Vincenzo De Santis-Giancarlo Favarin. Il ds e il tecnico grandi protagonisti della vittoria nella serie D 2014-2015 hanno lavorato duramente nel pre-campionato, il primo per allestire un organico competitivo e pronto ad essere ulteriormente rinforzato con un terzino sinistro e due attaccanti, il secondo per dare alla squadra una precisa identità, base da cui partire per affrontare un girone H di serie D che si preannuncia tra i più difficili di sempre.

Giancarlo Favarin Allenatore Fidelis Andria

Il momento clou della seata che ha regalato spazio anche al settore giovanile è arrivato con la presentazione dei calciatori. Tra i più acclamati c’è stato Ciro Cipolletta. Il centrale campano, baluardo della difesa già nella scorsa stagione è fresco di rinnovo ed è pronto ad affrontare una nuova stagione con l’obiettivo di far bene magari già partendo dalla gara con la Gelbison.

Ciro Cipolletta Difensore Fidelis Andria

Uno strano scherzo del destino porterà la Fidelis ad esordire nuovamente a Vallo della Lucania, lo scorso anno finì 2-0, Cipolletta naturalmente auspica un finale diverso.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.