Jacopo e Marco, due giovani pieni di vita, due anime belle che hanno salutato prematuramente questa esistenza il 23 settembre del 2016.

A falciare sogni, ambizioni, e speranze: la strada.

Asfalto troppo spesso macchiato di rosso, tinto dal sangue di troppa gente, spesso di tanti giovani.

Il 2019 di fatti segnato già da un incremento del numero delle vittime di incidenti stradali, una mattanza da arginare.

E a Barletta tanta la gente presente, gremita la sala che ha accolto l’evento organizzato nel loro ricordo, dal titolo “ notte di note per Jacopo e Marco”.

Una serata per sensibilizzare gli animi, complice il talento della voce narrante di  Christian Binetti, che ha prestato il proprio estro per animare un evocativo monologo, ma anche grazie alle emozionanti melodie di canzioni italiane   interpretate da sette giovani artisti.

A determinare la morte dei due ragazzi poco più che vent’enni, la guida inesperta di chi era al volante.

Da qui lo forzo delle famiglie di Jacopo e Marco a garantire quanto prima  l’introduzione anche nel nostro territorio di una normativa Europea che possa strappare qualche vita alla morte su strada.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.