colpo di pistola

Ferito da un colpo di pistola all’addome per un banale litigio. Sono queste le prime informazioni giunte dagli inquirenti che stanno indagando su ciò che è accaduto ieri sera, intorno alle 21.30, nel centro storico di Triggiano in via Umberto I.

Probabilmente in seguito ad un litigio tra coetanei, un ragazzo di 28 anni incensurato è stato colpito all’addome da un proiettile. Il giovane, nonostante la ferita, si è recato al punto di primo intervento di Triggiano.

Lì gli operatori sanitari hanno allertato i Carabinieri di Compagnia e hanno trasportato d’urgenza il ragazzo all’ospedale “Di Venere” di Bari in prognosi riservata. Dopo l’operazione il 28enne, ora non è in pericolo di vita.

Toccherà ai militari comprendere la dinamica dell’evento e il movente del ferimento. Probabilmente, visti gli stretti vicoli del centro, sarà difficile reperire immagini di videosorveglianza, ma i Carabinieri stanno già interrogando diversi testimoni oculari.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.