LE PRIMARIE

Le primarie da celebrare dopo l’Epifania sono divertenti, ma fuori tempo. Tra l’ironico e il polemico, il presidente della Regione, Michele Emiliano, rispedisce al mittente (il tavolo del centro sinistra nel caso specifico), l’ipotesi di celebrare il voto tutto interno alla coalizione per scegliere il candidato alle prossime regionali, il 12 gennaio del prossimo anno. L’occasione per ribadire che se le primarie di devono fare, si celebrino al più presto, il governatore pugliese l’ha avuta durante la presentazione degli eventi per i cento anni dell’Acquedotto pugliese.

Sollecitato dai giornalisti, Emiliano ribatte al centro sinistra con ironia: è una coalizione bella perché varia, spiega, anche se queste acrobazie sulle primarie la gente non le capisce. Il presidente della Regione, anche se in maniera diversa, ribadisce un concetto espresso in diverse occasioni: non mi faccio impallinare dai partiti della mia stessa coalizione e per questo non ci sono primarie che tengano.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.