loop

Ridurre la produzione dei rifiuti coinvolgendo le nuove generazioni. Questo, in una campagna di sensibiliazzazione sull’economia circolare che vede impegnate anche realtà pubbliche e private. Sono le basi sulle quali è fondato il progetto “loop”. Grazie a “loop” l’associazione culturale Scartoff di Barletta ha ottenuto la vittoria del bando “B-circular”.

In occasione della presentazione del progetto, ospitata dalla sala giunta di palazzo di città a Barletta, la presidente dell’associazione Scartoff Michelina Rociola ne ha illustrato tutti i dettagli.

Al fianco di Scartoff nella realizzazione di “loop” l’Istituto scolastico “N. Garrone” e l’azienda “Fabbrica 42” la cui azione risulta fondamentale per il coinvolgimento di giovani e mondo produttivo.

Il servizio di TrNews.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.