Condividere la casa, il comune pensa al Cohousing - TELEREGIONE
Connetti con il social

RUVO DI PUGLIA

Condividere la casa, il comune pensa al Cohousing

Pensare ad una nuova forma di abitare, condiviso tra più persone in un’ottica di condivisione e sostenibilità. A Ruvo di Puglia il cohousing è più di un progetto. Presto coinvolgerà anche lo stesso Comune che diviene promotore e facilitatore di questa esperienza di abitare condiviso.

L’idea è stata presentata nel corso di una conferenza nella quale si è discusso di innovazione sociale in campo abitativo, Valorizzazione del capitale sociale e della normativa urbanistico edilizia che regolamenta la costruzione di spazi dedicati al cohousing.

Secondo la vice sindaca del comune di Ruvo di Puglia l’ente pubblico può rivestire un importante ruolo nello sviluppo armonico di questo metodo.

La vice sindaca Montaruli non ha dubbi circa la possibilità che questa innovazione, sensibile e rivoluzionaria, possa attecchire anche in un piccolo comune. Forme spontanee e forse inconsapevoli di cohousing fanno parte della vita quotidiana di molte famiglie anche a Ruvo di Puglia.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - RUVO DI PUGLIA