Non si ferma la macchina per gli aiuti in Albania - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

Non si ferma la macchina per gli aiuti in Albania

Sono centocinquanta i posti disponibili negli ospedali pugliesi per accogliere, nel caso di necessità, le persone rimaste ferite durante il sisma che ha colpito l’Albania lunedì scorso.

Sono centocinquanta i posti disponibili negli ospedali pugliesi per accogliere, nel caso di necessità, le persone rimaste ferite durante il sisma che ha colpito l’Albania lunedì scorso. E oggi si procederà con un ulteriore censimento delle strutture disponibili, in seguito al crollo del Pronto Soccorso dell’ospedale di Durazzo, dopo una ulteriore scossa di terremoto.

A darne notizia una nota della Regione Puglia che ha reso noto anche il ricovero, nell’ospedale Policlinico di Bari, di un ferito politraumatizzato alla testa, arrivato a bordo di un elicottero partito da Tirana. Non è stato possibile, invece, trasportare un’altra giovane donna, perché le sue condizioni si sono aggravate.

Il servizio di TrNews.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI