Allacci abusivi alla luce: scoperte sette famiglie - TELEREGIONE
Connetti con il social

ORTA NOVA

Allacci abusivi alla luce: scoperte sette famiglie

Il territorio battuto palmo a palmo: non solo Foggia ma anche i comuni della provincia sono costantemente oggetto di operazioni di controllo da parte dei carabinieri, risposta inevitabile all’escalation di attentati delle prime settimane di gennaio.

Il territorio battuto palmo a palmo: non solo Foggia ma anche i comuni della provincia sono costantemente oggetto di operazioni di controllo da parte dei carabinieri, risposta inevitabile all’escalation di attentati delle prime settimane di gennaio.

Anche ad Orta Nova l’ultimo operazione dei militari dell’arma, in collaborazione con i carabinieri Cacciatori Puglia e le unità cinofile di Modugno, hanno permesso di scoprire armi ed esplosivi in un’abitazione: due le pistole lanciarazzi, una pistola a salve e 250 cartucce di vario calibro sono state trovate in casa di un 45enne che nascondeva anche 6 reperti archeologici risalenti al quarto secolo avanti Cristo. In un terreno agricolo, invece, è stata ritrovata un’altra pistola con la matricola abrasa, cinque cartucce e 29 grammi di marijuana.

I controlli nella palazzina hanno portato alla luce anche una truffa ai danni dell’Enel: sono sette le famiglie che per anni si erano allacciate in maniera abusiva ai contatori, rubando energia elettrica per settantamila euro. In una campagna alla periferia di Foggia, infine, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno ritrovato più di 500 cartucce da caccia in un borsone la cui presenza era stata segnalata da un cittadino al 112.

 

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - ORTA NOVA