C’è fermento nel centro sinistra, ma anche nella coalizione di centro destra l’aria è, per così dire, frizzantina. Si avvicinano le elezioni regionali e cominciano le grandi manovre.

Se per la composizione delle liste si lavora in retrovia, la ribalta al momento se la prendono le scelte per i candidati presidente. Il Movimento Cinque Stella ha scelto, attraverso la primarie on line, di puntare per la seconda volta su Antonella Laricchia, il centro sinistra (non tutto) ha espresso il suo candidato, anche in questo caso, dopo le primarie, nel governatore in carica, Michele Emiliano.

Che, venerdì ha provato a lanciare un messaggio di pacificazione a Italia Viuva, il partito dell’ex premier Matteo Renzi: “Confrontiamoci – ha dichiarato Emiliano – per bloccare la deriva della Lega”.

Da Italia Viva, però, l’appello non sembra trovare accoglimento. Il ministro per l’Agricoltura, Teresa Bellanova, ha rilanciato in serata: “Faremo pressing sul Partito democratico perché individui in Puglia un candidato ca faccia unità e mobiliti la coalizione. E questo non può essere Emiliano”.

Le posizioni restano distanti, ma il tempo per provare a riavvicinare Emiliano a Renzi (perché di questo si tratta) non manca.

Ma anche nella coalizione di centro destra ci sono posizioni da allineare: i competitor, in questo caso, sono Lega e Fratelli d’Italia, con Forza Italia al momento a rivestire il ruolo di osservatore.

Il partito di Giorgia Meloni ha indicato in Raffaele Fitto il candidato presidente, la Lega non lo dice apertamente ma appena ne ha la possibilità con i proprio esponenti pugliesi, invoca il cambiamento per bocciare il nome dell’europarlamentare salentino e indicare un proprio candidato.

La soluzione arriverà dal tavolo nazionale, invocato anche dal segretario regionale della Lega, Luigi D’Eramo, per rispondere alle parole del senatore Ignazio La Russa sostenitore di Fitto. Si muove anche il movimento delle Sardine che ha come avversario dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini: “Andremo in piazza lì dove ci saranno gli eventi annunciati di Salvini” hanno fatto sapere i capi pugliesi del movimento.

Il clima è accesso e siamo appena agli inizi.

Di ADMIN Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.