Nella discarica abusiva anche cartelle della Asl - TELEREGIONE
Connetti con il social

POLIGNANO

Nella discarica abusiva anche cartelle della Asl

Lì dove sarebbe dovuto esserci un mercato ortofrutticolo, negli anni si è concentrata una discarica abusiva.

Lì dove sarebbe dovuto esserci un mercato ortofrutticolo, negli anni si è concentrata una discarica abusiva. La scoperta l’hanno fatta i militari della Guardia di Finanza di Monopoli nel territorio di Polignano a Mare.

Un’area di poco inferiore ai 17mila metri quadrati sulla quale sorgono gli scheletri di tre enormi fabbricati di proprietà comunale. Inizialmente erano stati progettati per il nuovo mercato ortofrutticolo, ma abbandonati nel tempo, sono diventati luogo dove scaricare abusivamente rifiuti come materiale ferroso, rottami di auto, bitume, plastiche, pneumatici e olii esausti per un totale di 600 metri cubi di materiale.

Tutto materiale scoperto dai militari delle Fiamme Gialle nel corso di un controllo in quella discarica.

Nella quale sono stati ritrovati anche faldoni di documentazione sanitaria datata della Asl Bari, contenenti dati sensibili di ignari cittadini, in totale spregio della normativa sulla privacy. La documentazione è stata inventariata e del ritrovamento è stata interessata anche l’autorità giudiziaria.

Al Comune di Polignano a Mare, invece, toccherà pagare l’ecotassa evasa da chi aveva smaltito illecitamente quei rifiuti, perché il suolo è di proprietà comunale.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - POLIGNANO