Assegnazione buoni spesa, criteri in via di definizione - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRANI

Assegnazione buoni spesa, criteri in via di definizione

“Non venite in comune creando assembramenti inutili, stiamo definendo i criteri di assegnazione dei buoni spesa e li comuicheremo a breve”.

“Non venite in comune creando assembramenti inutili, stiamo definendo i criteri di assegnazione dei buoni spesa e li comuicheremo a breve”.

Ad appellarsi al buon senso dei propri cittadini è il sindaco di Trani Amedeo Bottaro. Se in alcune città come Barletta o Trinitapoli i criteri di assegnazione dei buoni spesa governativi di contrasto all’emergenza economica provocata dal coronavirus sono già stati stabiliti in altre come Trani si sta ancora lavorando per fornire il servizio al meglio rispettando tutti i passaggi necessari.

Bottaro nell’annunciare che a breve sarà reso noto anche l’elenco degli esercizi disponibili ad accettare i buoni spesa ha anche ribadito come l’aiuto governativo non sarà l’unica misura a sostegno delle famiglie che più stanno subendo il danno economico provocato dal virus. In via di definizione sono anche i criteri di assegnazione per quel che riguarda i buoni spesa del comune di Bisceglie.

Nel rimarcare come obiettivo del provvedimento sia allargare al massimo la platea di beneficiari, andando oltre le persone già in carico ai Servizi sociali il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano ha invitato la cittadinanza a non recarsi in comune ed a rivolgersi in attesa dell’erogazione dei buoni alla rete solidale curata dai volontari della Protezione Civile.

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRANI