Positivo ospite del centro anziani S. Giuseppe, i casi nella BAT - TELEREGIONE
Connetti con il social

CANOSA

Positivo ospite del centro anziani S. Giuseppe, i casi nella BAT

Con queste parole il sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra ha illustrato  la situazione sulla diffusione dell’epidemia in città ed in particolar modo a chiarito la vicenda riguardante la positività di un ospite della Residenza sanitaria assistenziale San Giuseppe.

Con queste parole il sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra ha illustrato  la situazione sulla diffusione dell’epidemia in città ed in particolar modo a chiarito la vicenda riguardante la positività di un ospite della Residenza sanitaria assistenziale San Giuseppe.

Con il caso registrato nell’ultimo giorno del mese di marzo salgono a 12 i positivi in città, tenendo però conto anche di un decesso sempre annunciato ieri. Canosa resta dunque tra i centri più colpiti dell’epidemia da coronavirus nella provincia BAT che conta 111 casi totali.

Centro più colpito resta Andria. La città federiciana è sempre inserita nella forbice compresa tra i 21 e i 50 casi e si attesta intorno ai 30 positivi. Tra gli 11 e i 20 sono i casi di Barletta con una situazione che il sindaco Cosimo Cannto ha definito sotto controllo. Aumento si è registrato in questi giorni anche a Bisceglie. La città del Dolmen conta 12 casi da inizio epidemia anche se va segnalata la guarigione del paziente 1 biscegliese.

Stabile resta la situazione a Trani dove sono 10 i casi riscontrati da inizio epidemia, a Margherita di Savoia con 2 casi di cui uno guarito, a Trinitapoli con un solo paziente positivo ed a Spinazzola dove l’unico paziente ad aver contrato il virus è purtroppo deceduto. Restano senza casi Minervino Murge e San Ferdinando.

In quest’ultimo comune è stato il sindaco Salvatore Puttilli a smentire il dato dell’agenzia regionale per la Salute che aveva inserito la città nella fascia compresa tra 1 e 5 casi.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - CANOSA