ospedali

Sono arrivati questa mattina all’Ospedale “Dimiccoli” di Barletta dei raccordi a “T”, stampati grazie alla tecnologia 3D all’interno del Centro Tecnologico di Fabbricazione Digitale di Bitonto.

Questi serviranno, praticamente, per creare dei circuiti doppi per i ventilatori polmonari usati in terapia intensiva e sub intensiva. In questo modo si sarà in grado di fornire respirazione assistita a due pazienti invece che a uno.

Il Centro FabLab, quindi, ha stampato gratuitamente di giorno e di notte i raccordi con un particolare materiale termoplastico, molto costoso – che consente elasticità e resistenza del pezzo – acquistato grazie alla generosità del Comitato Zona Artigianale di Bitonto. Oltre ai raccordi, però, sono state stampate anche diverse visiere e mascherine per personale sanitario e per la cittadinanza.

 

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.