Positivo ospite della casa di riposo "Domus Lauretana" - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRINITAPOLI

Positivo ospite della casa di riposo “Domus Lauretana”

C’è il secondo caso di positività al coronavirus della città di Trinitapoli, è un paziente della casa di riposo Domus Lauertana.

C’è il secondo caso di positività al coronavirus della città di Trinitapoli, è un paziente della casa di riposo Domus Lauertana.

La comunicazione del sindaco Francesco Di Feo nella tarda serata di giovedì ha illustrato lo scenario di quello che rischia di essere l’ennesimo focolaio di casi di covid-19 in una residenza per anziani della BAT dopo quelli dell’opera Don Uva di Bisceglie, del San Giuseppe di Canosa e del Bilanzuoli di Minervino Murge. Di Feo ha annunciato la predisposizione di tamponi per tutti gli operatori sanitari e gli ospiti della struttura, si attendono quindi sviluppi in tal senso.

Il caso del paziente della Domus Lauretana si inserisce nel contesto di una giornata, quella del 16 aprile, che ha visto 15 nuovi casi nella BAT provincia che raggiunge un dato complessivo di 330 positivi. Il centro più colpiti resta Andria dove sono oltre 60 i contagi registrati da inizio epidemia  ma la situazione è moltro critica anche a Bisceglie.

Nella serata di giovedì il sindaco Angelantonio Angarano ha comunicato la presenza di 61 casi in città cui va sommato un paziente ricoverato in una struttura fuori provincia. Sul dato della città del Dolmen incide la situazione dell’Opera pia Don Uva dove sono 46 i positivi tra operatori sanitari ed ospiti. Situazione critica anche a Canosa centro che deve fare i conti con la situazione della RSA “San Giuseppe” struttura che ha visto ieri il trasferimento di 6 ospiti positivi al covid-19 presso l’ospedale “Vittorio Emaneuele II” di Bisceglie.

I contagi complessivi a Canosa sono oltre 50, situazione simile a Minervino Murge dove l’ultimo dato comunicato dal sindaco Maria Laura Mancini nella giornata di martedì riportava 45 contagiati, la maggior parte residenti nella RSSA “Bilanzuoli”. Cresce il numero dei contagiati anche a Trani dove il dato complessivo compreso di guariti e deceduti conta 20 positivi di cui uno riscontrato giovedì. I 5 deceduti totali fanno di Trani la città più colpita in termini di pazienti che non hanno superato il coronavirus. Situazione stabile a Barletta, Margherita di Savoia, San Ferdinando e Spinazzola. Nella città della Disfida l’ultimo dato ufficiale riporta 14 casi mentre rispettivamente 5, 3 e 4 sono gli ultimi dati ufficiali rilevati nella città del sale, a San Ferdinando e Spinazzola.

 

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRINITAPOLI