coronavirus

L’emergenza Coronavirus mette a rischio il futuro dei calciatori, professionisti e non.

È il monito di Fabrizio Di Bella, ex difensore del Barletta negli anni di Lega Pro e adesso procuratore sportivo. Ospite di “A Bordo Campo”, l’ex calciatore biancorosso ha tracciato il punto della situazione dopo un confronto con i suoi assistiti: la situazione economica comincia a farsi pesante.

Lo stop definitivo dei campionati è tra gli argomenti più discussi del momento. Difficilmente il criterio di assegnazione dei verdetti potrà mettere d’accordo tutte le società della Serie C.

Ciò che preoccupa è anche il futuro e l’inizio di una nuova stagione post-Coronavirus. Lo status economico delle società diventerà il fattore di maggiore importanza. Un fattore che, per Di Bella, rischia di allungare i tempi per la ripresa del calcio giocato.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.