teleregione

Dopo un primo mese passato a scaldare piedi degli attaccanti e guanti dei portieri, fioccano le prodezze delle squadre pugliesi dalla Serie C all’Eccellenza. La Top 5 di Teleregione premia i primi cinque gol di ottobre.

Si parte dal campionato di Eccellenza e dallo scontro a fondo classifica tra Vieste e Barletta. I garganici la spuntano al fotofinish con la specialità della casa: punizione magistrale di Colella dalla distanza e sorpasso in classifica. Biancorossi ultimi da soli dopo il primo match con Massimiliano Tangorra in panchina.

Nel girone H di Serie D, la Fidelis Andria batte il Brindisi sul sintetico di Gravina e lo fa anche grazie al gran gol di Palazzo. Calcio d’angolo dalla sinistra, la palla spiove sul secondo palo, dove l’attaccante calcia col destro al volo e mette in rete. Gol d’autore per il momentaneo 2-1 dei federiciani.

Si sale ancora di categoria e si va nel girone C di Serie C, dove il Bari vince in scioltezza contro la Cavese. Il “San Nicola” si stropiccia gli occhi per il gol di Sabbione. Destro in corsa letteralmente da centrocampo e portiere battuto. Casuale, forse no, ma impossibile da escludere.

Clamorosa sconfitta dell’Audace Cerignola sul campo del Nardò nel primo weekend di ottobre. I granata ultimi in classifica e a secco di punti battono gli ofantini di Potenza con il gran gol di Aquaro. La sassata del calciatore svizzero vale l’1-0 finale e un posto indiscutibile nella Top 5.

L’ultimo del quintetto arriva dalla Serie C. Il Bisceglie pareggia per 2-2 contro il Picerno e mette fine ad un brutto filotto di sconfitte. Il merito è anche del gol di Gatto: stop di sinistro e tiro a giro col destro dal limite dell’area, il pallone si insacca poco sotto l’incrocio dei pali. Un barlume di speranza per i nerazzurro-stellati in vista delle settimane successive.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.