"Fase 2" pugliese, avanti adagio - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRANI

“Fase 2” pugliese, avanti adagio

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha dato il via nel pomeriggio di martedì alla cosiddetta “fase 2” pugliese.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha dato il via nel pomeriggio di martedì alla cosiddetta “fase 2” pugliese.

Ristorazione con asporto e con divieto di consumazione all’interno e all’esterno, riapertura delle toelettature per animali previo appuntamento e riapertura dei cimiteri sono alcune delle disposizioni del governatore che in parte hanno colto di sorpresa i sindaci. Nella provincia di Barletta-Andria-Trani i bar hanno riaperto seguendo stringenti norme di sicurezza mentre per i cimiteri bisognerà ancora aspettare.

Uniche città a riaprire immediatamente i cancelli sono Canosa di Puglia e Trinitapoli, a Bisceglie bisognerà attendere qualche giorno mentre a Barletta e Trani le visite ai propri cari defunti saranno possibili partire dal 30 aprile.

A spiegare come sarà possibile accedere al cimitero è il primo cittadino di Trani Amedeo Bottaro il quale fa riferimento anche alle possibile riapertura delle ville e a quello che sarà il graduale ritorno alla normalità.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRANI