fase 2

La fase 2 non è un liberi tutti, serve rispettare le regole ed utilizzare il buon senso per evitare che la curva del contagio torni drammaticamente a salire.

E’ il tono degli appelli alla cittadinanza da parte delle istituzioni, appelli che si stanno rincorrendo per evitare che comportamenti contrari alle norme di distanziamento sociale e di protezione individuale possano scongiurare tutti i sacrifici fatti per ridurre l’incidenza del coronavirus.

Nonostante questo si susseguono in maniera numerosa le segnalazioni di comportamenti su tutto il territorio della BAT da Andria a Bisceglie passando per i centri minori e per Barletta. Proprio la città della Disfida nei giorni scorsi è stata al centro di numerose polemiche per la folla che ha accolto la Madonna dello Sterpeto al suo arrivo in cattedrale e per le modalità di riavvio del mercato rionale. A tal proposito è intervenuto il sindaco Cosimo Cannito  per fare il punto della situazione.

L’appello del primo cittadino è dunque rivolto al buon senso, nonostante la città di Barletta conti attualmente 7 positivi al virus e non abbia riportato alcuna vittima serve assolutamente tenere la guardia alta.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.