Il Prefetto: “Lo Stato c'è. Sindaci front-office di democrazia” - TELEREGIONE
Connetti con il social

SAN SEVERO

Il Prefetto: “Lo Stato c’è. Sindaci front-office di democrazia”

Per il sindaco Miglio è stata disposta la scorta come misura di tutela personale fino a cessate esigenze.

Dopo gli episodi collegati all’esplosione di “batterie” di fuochi non autorizzati per la festa della Madonna del Soccorso a San Severo, avvenuti il 18 maggio scorso, e le gravi minacce arrivate al sindaco della città, Francesco Miglio, da parte del figlio del presunto boss Michele Russi sui social network, è stato convocato d’urgenza un Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica.

Saranno, di fatto, aumentati i controlli nella città, soprattutto, nel rione “Fantasia” dov’è avvenuta la festa. Intanto, per il sindaco Miglio è stata disposta la scorta come misura di tutela personale fino a cessate esigenze.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SAN SEVERO