Il primo consiglio comunale post lockdown, ma non post covid come sottolinea il sindaco Francesco di Feo, va in scena a Trinitapoli e si protrae per dieci ore sino alle quattro del mattino.

E anche le discussioni piuttosto vivaci tra maggioranza e opposizione, ritrovano la verve politica precedente all’emergenza coronavirus. Soprattutto quando si tratta di approvare la mozione, presentate dai consiglieri d’opposizione, per intitolare una delle piazze dei cittadini ai partigiani.

Mozione che passa con i voti della maggioranza di centro destra promotrice della proposta di prevedere, nella toponomastica, anche una piazza del Ricordo di tutte le vittime dei totalitarismi. Il primo consiglio comunale post lockdown, tra debiti fuori bilancio e chiarimenti da fornire alla Corte dei Conti, resterà comunque nella storia.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.