Movida violenta, chiusi due locali del centro-storico - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Movida violenta, chiusi due locali del centro-storico

BARLETTA – La questura sottolineando le responsabilità dei gestori, ha anche evidenziato come i due locali abbiano già in passato subito provvedimenti amministrativi simili.

La movida barlettana ancora nel mirino delle forze dell’ordine. Dopo le polemiche dei giorni scorsi per i numerosi assembramenti contrati alle norme anti-contagio da covid-19 è arrivata la chiusura di due locali centro-storico.

Alla base del provvedimento emesso dal questore di Bari nei confronti dei due esercizi di Piazza Castello c’è l’aggressione di una persona avvenuta nella serata di venerdì.
Il 22 Maggio 2020 alle ore 23.30, nelle immediate vicinanze dell’ingresso dei due esercizi, una persona è stata aggredita con una bomboletta spray; il successivo sviluppo della lite ha visto l’aggressore ed altri suoi complici circondare e percuotere la vittima, violenza reiterata anche dalla rottura di una bottiglia di vetro sulla nuca.

Il pregiudizio alla sicurezza delle persone causato dall’evento – si legge nella nota diramata dalla questura barese – ha suscitato grave allarme sociale, rendendo necessaria l’adozione di un provvedimento urgente di natura cautelare con finalità di prevenzione rispetto ai pericoli che possono minacciare l’ordine e la sicurezza pubblica.

La questura sottolineando le responsabilità dei gestori che avrebbero tardato nel richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine e del personale sanitario ha anche evidenziato come i due locali abbiano già in passato subito provvedimenti amministrativi simili.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA