Nardò, Donadei: “Proposta assurda, LND carente” - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Nardò, Donadei: “Proposta assurda, LND carente”

Sarà battaglia fino all’ultimo verdetto. Salvatore Donadei non si arrende e pretende che il Nardò disputi il prossimo campionato di Serie D.

Sarà battaglia fino all’ultimo verdetto. Salvatore Donadei non si arrende e pretende che il Nardò disputi il prossimo campionato di Serie D.

Il presidente granata, ospite durante l’ultimo appuntamento di Monday Night, ha chiarito la posizione e lo stato d’animo della società salentina dopo il Consiglio della LND che ha proposto la retrocessione delle ultime 4 squadre di ogni girone. L’esito definitivo dovrebbe arrivare nel Consiglio Federale di lunedì 8 giugno, a meno di ulteriori rinvii.

Per Donadei, la proposta della LND è fuori da qualsiasi logica e potrebbe portare all’intervento sia della giustizia sportiva, sia di quella ordinaria. Una lega, quella dilettantistica, che per il patron neretino ha evitato le sue responsabilità.

Il danno per una società come il Nardò sarebbe incalcolabile, sia dal punto di vista economico per i progetti in cantiere sia sotto l’aspetto sociale.

La lotta per mantenere la Serie D, soprattutto dopo la clamorosa rimonta in campionato, non finisce con la proposta del Consiglio di Lega. Donadei punta a rimanere nel girone H e non prende in considerazione l’idea di un futuro in Eccellenza. Futuro che andrà scritto nell’imminente Consiglio Federale.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D