28 giorni senza contagio, epidemia conclusa nella BAT - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

28 giorni senza contagio, epidemia conclusa nella BAT

28 giorni senza nuovi contagi fatti registrare dalla BAT valgono la fine dell’emergenza coronavirus nella sesta provincia pugliese

Due cicli di incubazione senza nuovi positivi, questo è quello che stabilisce l’Oms “per dichiarare conclusa un’epidemia” ed allora i 28 giorni senza nuovi contagi fatti registrare dalla BAT valgono la fine dell’emergenza coronavirus nella sesta provincia pugliese prima a raggiungere questo traguardo in tutta la Regione.

Dal 3 marzo giorno nel quale fu riscontrata la positività del tranese Carlo Crescente, al 26 maggio giorno dell’ultimo contagio riscontrato nella provincia di Barletta-Andria-Trani sono stati individuati 380 pazienti di cui circa 20 attualmente positivi e oltre 50 deceduti.

I centri più colpiti nella BAT sono stati Andria, Canosa di Puglia, Bisceglie e Minervino Murge. A pesare sul dato del centro federiciano l’alto numero dei contagi riscontrato nell’ospedale “Bonomo” mentre ad incidere sul dato degli altri tre centri più colpiti sono stati i focolai nelle residenze sanitarie.

A Bisceglie sede del presidio sanitario covid-19 e città che insieme a Canosa di Puglia è l’unica della provincia ad avere ancora casi attivi il dato è stato condizionato dal focolaio dell’ex istituto ortofrenico Don Uva. Le RSA San Giuseppe di Canosa di Puglia e Bilanzuoli di Minervino Murge hanno invece inciso fortemente sul dato dei due centri.

Numeri più contenuti nelle altre due città capoluogo. Il numero dei pazienti totali a Barletta e Trani non ha superato i 30. Contagio ridotto infine a Trinitapoli, Margherita di Savoia, San Ferdinando e Spinazzola centri nei quali complessivamente sono stati registrati una decina di casi.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA