barletta puttilli sindaco cannito delegato coni

Procedono spediti i lavori allo stadio “Cosimo Puttilli”. Il principale impianto sportivo di Barletta si avvicina al primo mese di cantierizzazione post-Covid. Martedì mattina decisivo in via Vittorio Veneto, con la squadra tecnica del Coni che ha effettuato un sopralluogo con l’amministrazione comunale.

Esito positivo dalle analisi di ingegneri e componente politica, con i primi progressi burocratici già compiuti ed altri in corso d’opera. Il sindaco Cosimo Cannito, presente in mattinata con l’assessore ai lavori pubblici Gennaro Calabrese, ha dato le prime indicazioni sullo smaltimento dei detriti retrostanti, dichiarati idonei per il recupero.

Ancora da perfezionare l’abbattimento della cinta muraria in corrispondenza dei vecchi ingressi della Curva Nord. La presenza di cavi elettrici e condotte del gas sono sotto la lente d’ingrandimento del Coni.

Fatto salvo il rispetto della consegna a dicembre, se non anche prima, le società sportive cittadine attendono novità sull’utilizzo futuro del “Puttilli”. Il Barletta 1922 si è già confrontato con l’amministrazione comunale nelle scorse settimane, con l’obiettivo di tornare in via Vittorio Veneto nel più breve tempo possibile.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.