Il Policlinico di Bari, questa mattina, si è arricchito di un nuovo padiglione: dell’unità operativa complessa di nefrologia. Si tratta di un edificio a sei piani dov’è possibile offrire un percorso di diagnosi e cura completo. Al piano terra, per facilitare l’ingresso dei pazienti, ci sarà una sala dialisi da 18 posti, di cui nove dedicati ai pazienti acuti.

Per la degenza – al secondo piano – ci saranno 25 posti letto, di cui ben otto di terapia subintensiva.

Al terzo piano ci saranno anche ambulatori multispecialistici, dotati di telemedicina, che daranno la possibilità di ricevere referti multidisciplinari.

Al quarto piano, invece, i laboratori che consentiranno di individuare malattie nefrologiche rare e renali non rare, grazie agli specialisti di biologia molecolare e istopatologia.

Non mancheranno nemmeno le aule studio, collegate digitalmente con la sala operatoria e quella conferenze, con la possibilità per studenti e ricercatori di avere contatti con Stati Uniti, Cina e diverse nazioni Europee.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.