Audace Cerignola, Pazienza si presenta: ‘’Voglio gente che lotta’’ - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Audace Cerignola, Pazienza si presenta: ‘’Voglio gente che lotta’’

Un’avventura considerata stimolante dal giovane tecnico dauno, che lavorerà in stretta sinergia con il presidente Luigi Caterino e il ds degli ofantini Elio Di Toro, con cui è legato da un rapporto di lunga durata.

Sudore e sacrificio. Questi i due ingredienti dettati dal nuovo tecnico dell’Audace Cerignola Michele Pazienza, presentato nella sala stampa del ‘’Monterisi’’ oggi pomeriggio. Emozione, ma anche tanta voglia di cominciare per l’ex centrocampista di Juventus e Napoli, alla prima esperienza in Puglia, sua terra d’origine, dopo le stagioni alla guida di Pisa e Siracusa.

Un’avventura considerata stimolante dal giovane tecnico dauno, che lavorerà in stretta sinergia con il presidente Luigi Caterino e il ds degli ofantini Elio Di Toro, con cui è legato da un rapporto di lunga durata.
Un percorso che non potrà prescindere, ovviamente, dal sostegno dei tifosi, che dovranno, come dichiarato dallo stesso neo-tecnico cerignolano, vedere una squadra in grado di lottare su ogni pallone e di farsi rispettare sul campo. Discorso ribadito anche da Di Toro, che ha posto l’accento sul fatto che i profili che sposeranno la causa Cerignola avranno queste caratteristiche.

Capitolo mercato: nella conferenza di oggi, il patron gialloblu ha annunciato i ritorni del centrocampista, classe 1994, Alessio Esposito e del ‘’collega di reparto’’ ventunenne Emanuele Amabile. Tutto fatto anche per l’attaccante Sabino Leonetti, lo scorso anno in forza al Corato, mentre arrivano conferme sull’interessamento per Allegrini, già nel club ofantino dal 2018 al 2019. Prime mosse per il nuovo Cerignola di Michele Pazienza, che scopre piano piano le sue carte in vista del prossimo campionato di Serie D.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D