Tante le operazioni concretizzate nell’ultima settimana per il mercato di Serie D ed Eccellenza.. Sempre molto attive Casarano e Taranto nel massimo campionato dilettantistico nazionale. La società di Maci, in attesa di Rodriguez, ha infatti comunicato le conferme di quattro pedine, mentre gli jonici, dopo il no di Liurni accasatosi al Lavello, si sono assicurati l’arrivo dell’ex Avellino Alfageme per il reparto avanzato. Colpi di esperienza per Andria e Cerignola: federiciani che hanno annunciato gli arrivi di Manzo e Porcaro, ofantini che hanno comunicato il ritorno in difesa di Jimmy Allegrini. Movimenti in entrata anche per Altamura e Gravina, che si sono assicurate, rispettivamente, l’ingaggio di Lanzolla e Catinali. Sarà invece De Angelis, il volto nuovo per l’attacco del Molfetta, che nel frattempo si è assicurata le riconferme di Triggiani e Tucci.

In Eccellenza, sempre molto attive Corato e Barletta. I neroverdi, dopo le conferme dello scorso weekend, hanno finalizzato tre importanti movimenti in entrata: per il centrocampo c’è Rescio, mentre per l’attacco, il ritorno di Cotello e, soprattutto, l’arrivo di Pignataro. Una conferma e un annuncio per i biancorossi, dopo l’arrivo ad inizio settimana di Morra. Comunicati il rinnovo di Aprile e l’ingaggio dell’esterno offensivo, Felice D’Onofrio, lo scorso anno in forza all’Audace Barletta. Attive anche le tarantine Massafra e Martina: Dentamaro, Dimatera e Pelisson per i giallorossi, gli innesti dal Brindisi di Fruci e Marino per i biancazzurri di Massimo Pizzulli. A chiudere, i primi movimenti per l’Unione, con ben 13 conferme: tra queste, quella dell’esperto Digiorgio in difesa e Lorusso per il reparto avanzato.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.