Suona il silenzio in piazza Vittorio Emanuele a Bisceglie. Commercianti e ristoratori si sono seduti, in una manifestazione pacifica – manifesti alla mano -, non per protestare, ma per chiedere aiuti concreti ed evitare, così, la morte di bar, pub, ristoranti, pasticcerie e gelaterie. I titolari continuano a barcollare nel buio e, in molti, saranno costretti a lasciare a casa tanti dipendenti monoreddito. A ciò si aggiunge la mancanza di certezze sul futuro delle attività tra vecchi decreti e altri in arrivo.
Alla manifestazione ha aderito, oltre ad Assolocali, anche Confcommercio che ha fatto appello al buon senso, soprattutto dei consumatori.
Intanto, il Comune ha già messo in campo numerose risorse per ristorare i titolari delle attività, così duramente colpiti dalle misure di contenimento alla pandemia, messe in campo dal Governo.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.