“La paura sta prevalendo, l’affluenza al camposanto è decisamente bassa e questo ci sta mettendo in seria difficoltà”. L’emergenza covid sta condizionando anche il ricordo dei defunti. Nella giornata del 2 novembre l’affulenza nei cimiteri, in particolare in quello di Barletta, è più bassa con conseguenze anche su attività come quelle dei fiorai che non nascondono la propria amarezza. Tra le problematiche sollevate anche la presenza di abusivi, ancor più dannosa in un momento come questo.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.