giuseppe conte dpcm 4 novembre

La firma del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte è arrivata nella serata di ieri, il nuovo dpcm di contrasto all’emergenza coronavirus è cosa fatta. Con la nuova legge arriveranno restrizioni come il coprifuoco alle 22 su tutto il territorio nazionale o per quel che riguarda le zone cosiddette arancioni come la Puglia la chiusura di ristoranti, bar, pasticcerie e gelaterie eccetto che per il domicilio.
Pur rappresentando un forte condizionamento alle nostre abitudini le nuove norme vengono definite dal prefetto della BAT Maurizio Valiante come necessarie per contrastare l’espansione di un virus che in questa seconda ondata sta colpendo in maniera intensa il territorio della sesta provincia.

Un ruolo importante nell’applicazione delle nuove norme sarà come di consueto svolto dai sindaco. Il primo cittadino di Trani Amedeo Bottaro assicura il massimo impegno e non esclude l’applicazione di misure anche più restrittive rispetto a quelle previste dal DPCM.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.