giovanna bruno

“E’ stato un confronto utile e costruttivo, il ministro Boccia ha mostrato grande attenzione e disponibilità, uniti potremo superare questa situazione”. Il punto di vista del sindaco di Andria Giovanna Bruno è chiaro, la possibilità di esternare le problematiche del territorio al governo è utile per cercare risposte comuni all’emergenza sanitaria. L’occasione della visita del Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia in Prefettura a Barletta è stata dunque utile a tracciare un quadro della situazione.

La situazione nella provincia di Barletta-Andria-Trani è ancora delicatissima. Gli attuali 3400 positivi suddivisi nei 10 comuni del territorio rappresentano un numero nemmeno paragonabile a quello della prima fase quando il massimo fu di circa 300. In questo quadro i sindaci si ritrovano a fronteggiare un’emergenza sanitaria ma anche economica.

Infine, uno sguardo su quella che è la situazione della città di Andria che resta la più colpita di questo territorio nell’arco della seconda ondata.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.