pier luigi lopalco

Arriva finalmente il vaccino anti-covid. Da oggi sul portale della Regione Puglia gli operatori sanitari e socio sanitari potranno aderire alla campagna di vaccinazione anticovid. Questa è la categoria prioritariamente destinataria della vaccinazione secondo il Piano Strategico redatto dal Ministero della Salute con l’Istituto superiore della sanità e l’agenzia italiana del Farmaco. La manifestazione di interesse deve essere resa entro il 20 dicembre 2020 alle ore 24 per poter accedere prioritariamente all’avvio della campagna, la piattaforma rimarrà aperta fino al 31 dicembre.

La somministrazione avverrà su base volontaria e a disposizione della Puglia ci saranno 95 mila dosi vaccinali. Saranno impiegati 230 tra medici, infermieri e operatori socio-sanitari per la somministrazione dei vaccini. Sono 27 i referenti, 11 i punti di somministrazione e 15 i giorni a disposizione.

Nella fase iniziale della campagna vaccinale la gestione è centralizzata: i vaccini vengono somministrati nei siti ospedalieri identificati, con il supporto di unità mobili a seconda delle adesioni. Con l’aumentare delle disponibilità, la campagna vaccinale verrà estesa fino a coinvolgere anche gli ambulatori vaccinali territoriali. La Befana, come scritto da Lopalco sui social, porterà il più bello dei regali, dunque.

Di questo vaccino – ha spiegato l’assessore – sappiamo già tanto: è estremamente efficace ed ha un profilo di sicurezza molto alto. Non sappiamo ancora quanto durerà la protezione, ma le proiezioni preliminari sono molto incoraggianti. Gli anticorpi indotti dal vaccino diminuiscono nel tempo lentamente. Non sappiamo ancora – ha aggiunto – se il vaccino previene anche lo stato di portatore asintomatico, in caso di infezione. Ma anche qui ci sono le prime osservazioni positive.

L’epidemiologo ha concluso evidenziando che ci sono gli elementi “per confidare nel fatto che la vaccinazione possa mettere la parola fine alla pandemia”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.