Una chiusura scoppiettante con rinforzi di spessore in tutti i reparti arrivati alla corte del tecnico Grassadonia per affrontare una serie B difficile con l’obiettivo di colmare subito il -8 e conquistare quanto prima la salvezza. Si è chiusa con gli arrivi sugli esterni dal Parma del foggiano doc Cristian Galano e della Salernitana del giovane Emmanuele Cicerelli oltre che con il ritorno di Pietro Iemmello e con l’innesto del difensore ex Bologna Luca Rizzo la campagna acquisti del Foggia. Il poker di innesti arrivato nelle battute finali della sessione estiva va ad unirsi a quello dell’esperto portiere Albano Bizzarri e a conferme importanti come quelle di Mazzeo e Kragl che garantiscono al Foggia una rosa di alto livello in grado di affrontare al meglio la stagione.

Al meglio, potrà affrontare la stagione anche il Lecce che ha chiuso la sessione da protagonista mettendo a segno i colpi La Mantia per l’attacco e Venuti per la difesa. L’ex Entella e l’ex Benevento si aggiungo agli arrivi dell’esperto centrale difensivo Fabio Lucioni, dell’altro centrale difensivo ex Brescia Biagio Meccariello, del terzino destro Riccardo Fiamozzi, del terzino sinistro ex Novara Marco Calderoni oltre che del mediano Jacopo Petriccione, del terquartista Filippo Falco, dell’esterno Cosimo Chiricò e dell’attaccante Stefano Pettinari provenienti rispettivamente da Bari, Bologna, Cesena e Pescara.

Se per Foggia e Lecce le porte del mercato sono chiuse, per il Bari non sono ancora aperte. La stagione della compagine biancorossa con a capo il presidente De Laurentis prenderà il via lunedì pomeriggio al park hotel di Roma location che ospiterà il raduno di una squadra della quale non si conosce al momento nè la composizione nè la direzione tecnica (in pole sembra essere tornato Antonio Calabro) nè la data dell’esordio visto il possibile ulteriore rinvio del match di Coppa Italia serie D fissato al momento per il prossimo 26 agosto contro il Bitonto.

Situazione ancora in divenire infine, anche in casa Andria. Dopo giorni di incontri e rumors la scelta per il ruolo di direttore sportivo sembra esser caduta su Marcello Battaglia. L’ex ds della Vibonese avrebbe battuto dunque la concorrenza di Fabio Moscelli dato a lungo come favorito per ricoprire il ruolo di uomo mercato della nuova compagine biancoazzurra nata dopo il fallimento e pronta ad affrontare il prossimo campionato di serie D.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.