Schiaffi, pugni, calci e tutto il repertorio del più violento scontro senza esclusione di colpi. Non è una scena del film Fight Club, ma quanto ripreso alla stazione ferroviaria di Bisceglie da un’operatrice improvvisata, che poi ha pubblicato il video integrale su Facebook. Dalle parole ai fatti il passo è stato breve, con le botte che hanno ben presto perso il posto delle minacce verbali.

Protagonisti della rissa, due cittadini stranieri, uno dei quali ha messo le mani addosso all’altro sulla banchina del binario 2, dove transitano i convogli diretti verso Nord. Il tutto sotto gli occhi di molti passeggeri spaventati, che attendevano l’arrivo del treno. E proprio uno dei presenti è intervenuto per placare l’aggressore, mentre l’aggredito ha deciso di allontanarsi attraversando le rotaie. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della locale tenenza, allertati dai testimoni.

La vicenda riapre il dibattito sulla necessità di garantire maggior sicurezza nell’area. A tal proposito va segnalata l’iniziativa assunta da Michele Simone, responsabile di Forza Italia Puglia per gli enti locali, che ha scritto ai Prefetti delle Province di Bari, Foggia e Bat, segnalando questo e altri episodi analoghi, recentemente avvenuti nelle stazioni di Bisceglie e Cerignola Campagna.

“Da qualche tempo – si legge nella sua nota – anche le stazioni sono diventate, nelle ore serali, vere e proprie zone franche, prese d’assalto da balordi disposti a tutto”. Simone auspica il ricorso a frequenti presidi delle forze dell’ordine per ripristinare la tranquillità di luoghi frequentati da lavoratori, studenti e viaggiatori in genere.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.