Ci sono anche i 3 ragazzi eritrei destinati alla Caritas di Barletta tra i 50 migranti che si sono allontananti dalla struttura di accoglienza di Rocca di Papa rendendosi irreperibili e quindi indisponibili al trasferimento. Nella mattinata del 5 settembre il pullman della Caritas era partito alla volta del Lazio salvo poi ricevere la comunicazione dell’allontanamento e fermarsi nei pressi di Candela. A ricostruire quanto accaduto è il direttore della Caritas dell’arcidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie don Raffaele Sarno.

Alla base della decisione dei migranti di allontanarsi (e non di fuggire tengono a specificare dalla CEI) per recarsi probabilmente nel nord-europa, per don Raffaele ci sono motivi ben precisi.

Nonostante il mancato arrivo dei 3 eritrei a Barletta, l’impegno della Caritas diocesana, annuncia don Raffaele, continuerà sempre nel segno dell’accoglienza e della solidarietà.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.