Living history. Storia vivente. Da venerdì a domenica, nell’area dei Sepolcreti a Canne della Battaglia, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2018, rivivrà “Roma contro Cartagine”, quel kolossal andato già in scena nell’estate del 216 avanti Cristo. Fu Annibale a scriverci la parola “fine” con la sua memorabile vittoria (dell’inferiore di numero ma geniale condottiero venuto da lontano) rispetto alla macchina da guerra dell’esercito consolare di Roma.

L’evento si lega sempre più strettamente alla valorizzazione di Canne della Battaglia in ambito italiano, europeo, internazionale. Infatti, fra i numerosi e variegati appuntamenti del complessivo palinsesto “D’estate a Canne della Battaglia”, è proprio questo imperdibile weekend stile Guerra Punica a fare della legge regionale varata a novembre 2011 (“Valorizzazione dei luoghi della Battaglia di Canne”) uno strumento finanziario molto ben correlato alla vocazione chiaramente annibalica del Parco archeologico, Antiquarium ed aree connesse.

L’occasione è naturalmente importante per valorizzare il sito anche agli occhi delle giovani generazioni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.