Sei punti e penalizzazione annullata per il Foggia, 7 punti e sesto posto in classifica per il Lecce. L’esame per le pugliesi di serie B con 3 gare in 7 giorni non era dei più semplici ma satanelli e giallorossi l’hanno superato quasi a pieni voti, con qualche passaggio a vuoto ma non tale da inficiare un bilancio assolutamente positivo.

Iniziato con il k.o. di Pescara ed il rammarico del rigore fallito da Mazzeo sullo 0-0 il tour de force del Foggia ha avuto la s  ua svolta nell’infrasettimanale contro il Padova quando dopo essere stati in svantaggio per quasi un’ora i rossoneri hanno avuto la forza di ribaltare il punteggio e conquistare i 3 punti. Sull’onda di quella vittoria Kragl e compagni sono riusciti a portare via l’intera posta in palio anche da Benevento ribaltando la rete subita dopo pochi minuti ed imponendo un secco 1-3 ad una delle favorite per il salto di categoria. La vittoria in terra sannita ha permesso ai rossoneri di annullare definitivamente la penalità e pur rimanendo ultimi in classifica i satanelli possono finalmente iniziare già dalla sfida interna contro l’Ascoli la vera e propria rincorsa ad una salvezza che appare adesso meno complicata.

Meno complicata sembra essere anche la salvezza del Lecce. I salentini hanno iniziato il loro tour de force battendo il Venezia in rimonta e cogliendo un successo che ha permesso di rompere il ghiaccio interrompendo il digiuno di vittorie. Nell’infrasettimanale a Livorno è arrivata la conferma dei progressi fatti con uno 0-3 senza appello figlio di una difesa finalmente ben registrata e di un attacco micidiale sospinto da Palombi e dal ritrovato La Mantia. Sabato con il Cittadella è arrivato un pari amaro per il gol subito negli ultimi minuti dopo essere stati a lungo in vantaggio ma il bilancio per i ragazzi di Liverani è sicuramente positivo. L’obiettivo salvezza pare concretamente raggiungibile e la classifica ad ora assolutamente tranquilla permetterà ai giallorossi di scendere in campo venerdì sera a Verona senza grossi patemi e con la possibilità di continuare a stupire.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.