La trappola dell’esordio è stata evitata con una doppia vittoria dai Lions Bisceglie: vincendo sul campo contro Catanzaro, avversario mai domo, e sugli spalti con quell’atmosfera di ritrovata familiarità arricchita dalla gioia dei bambini e delle bambini del centro mini basket a svolgere il riscaldamento pre partita con i loro beniamini. Buona la prima per la squadra di Luigi Marinelli nel campionato di serie B e non c’era nulla di scontato. La costruita sin dai primi palloni giocati la vittoria contro Catanzaro questo Bisceglie che più volte messo in atto gli strappi per avvicinare il traguardo. Un primo tempo quasi perfetto (con soli tre palloni persi) ed una seconda frazione giocata al risparmio, hanno prodotto il risultato finale in favore del Bisceglie. I 21 punti di Cantagalli e i 18 di Smorto hanno tracciato il solco in favore dei padroni di casa, più precisi rispetto a Catanzaro nelle conclusione dai 6,75. La vittoria all’esordio non è mai scontata in un campionato, anche se nella prima giornata del campionato di serie B il fatto campo ha retto quasi ovunque: le uniche eccezioni hanno riguardato due formazioni pugliesi, con il successo in trasferta del San Severo e la sconfitta casalinga di misura del Corato per mano di Chieti. Amaro è stato anche l’esordio di Nardò sul campo di Pescara, formazione da tenere d’occhio nella corsa alla posizioni di vertice. Quelle che Bisceglie intende occupare stabilmente.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.