Non solo come cura delle patologie. La riabilitazione deve essere intesa anche come uno strumento per favorire il reinserimento del paziente, in famiglia e nella società. È stato questo il tema e l’oggetto di discussione di un incontro organizzato presso la sala convegni di “Universo Salute-Opera Don Uva”, a Bisceglie.

Articolato in tre sessioni, il confronto, ha visto anche la partecipazione dell’arcivescovo della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, Mons. Leonardo D’Ascenzo, che si è soffermato sull’importanza di considerare, nei percorsi riabilitativi, il reinserimento dei pazienti nel contesto socio-familiare.

Il convegno incentrato sulla riabilitazione è stato organizzato ad un anno dalla intrapresa gestione della struttura, da parte della società “Universo Salute”. Un’occasione utile a tracciare un primo bilancio.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.